La sede di Pozzuoli tre gli edifici storici della provincia di Napoli

È stato sottoscritto questa mattina, nella sede di Palazzo Matteotti, l’Accordo Quadro triennale per l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria su edifici scolastici di interesse storico-culturale di competenza della Città Metropolitana di Napoli per un valore complessivo di 5 milioni e mezzo di euro.

Il patrimonio di edilizia scolastica della Città Metropolitana annovera 240 sedi scolastiche, delle quali 57 sono considerate patrimonio culturale da conservare e valorizzare ai sensi del D. Lgs. n. 42/ 2004. Dei 57 edifici interessati, 38 sono nel comune di Napoli e 19 sul territorio dei comuni dell’area metropolitana. Nel capoluogo, ad esempio, figurano il ‘Genovesi’ di piazza del Gesù Nuovo, il Liceo ‘Umberto I’ di piazza Giovanni Amendola, il ‘Sannazaro’ di via Puccini e il ‘Pansini’ di piazza Quattro Giornate, il ‘Volta’, il Convitto ‘Vittorio Emanuele’ di piazza Dante e il ‘Fonseca’ in via Benedetto Croce; nell’area metropolitana il ‘Plinio’ di Castellammare di Stabia, il ‘San Paolo’ e il ‘Grandi’ di Sorrento, il ‘Petronio’ a Pozzuoli, il ‘Da Procida’ nella più piccola delle isole del Golfo, il ‘Mennella’ a Forio sull’Isola verde, il ‘Degni’ a Torre del Greco, il ‘De’ Medici’ di Ottaviano e il ‘Marconi’ a Giugliano.

Continua a leggere

“Mettiamo in moto la sicurezza”. Al Petronio corsi di educazione stradale

I sono svolti in questi giorni i corsi di educazione stradale al Petronio di Pozzuoli. La formazione ha coinvolto gli studenti delle classi II O e II MM. Le lezioni sono state tenute dagli esperti Dipartimento di Educazione Stradale della Federazione Motociclistica Italiana.

Lo scopo del Dipartimento della FMI è quello di informare e formare gli utenti della strada, a partire dai più giovani, alla consapevolezza dell’importanza di tutelare la propria persona. La parola sicurezza assume dunque una angolazione ampia, da quella sanitaria a quella stradale. Dalla mascherina al casco: dalla consapevolezza dei rischi all’attivazione di comportamenti adeguati, anche per affrontare l’attuale stato emergenziale da covid 19.

Gli studenti hanno seguito i corsi in modalità Dad su Edustrada, la piattaforma del Ministero dell’Istruzione. L’Educazione stradale è una delle priorità su cui il Ministero dell’Istruzione lavora per promuovere tra i giovani la cultura della sicurezza in strada, il rispetto delle regole e l’educazione alla mobilità sostenibile.

L’iniziativa, voluta dal dirigente scolastico professor Filippo Monaco, è stata portata avanti dai docenti di diritto Flavia Tella, Cinzia Cesaro e Luca Di Martino.

Il Petronio dona pastiere e dolci pasquali per le famiglie bisognose

“Anche a Pasqua abbiamo voluto dare il nostro contributo per le famiglie bisognose”. Così il dirigente scolastico professor Filippo Monaco ha voluto annunciare la nuova iniziativa solidale della scuola che preside, l’Ipseoa Petronio di Pozzuoli.

“Devo ringraziare i docenti, il personale tecnico e i collaboratori che hanno contribuito alla realizzazione di questa iniziativa – continua Monaco – nonostante le difficoltà che la nostra scuola, come tutte le istituzioni scolastiche, sta affrontando a causa delle restrizioni sanitarie. Le pastiere sono state consegnate nelle mani dei volontari dell’associazione Nuovi Orizzonti e saranno distribuite alle famiglie bisognose di Pozzuoli. In questo modo vogliamo dare un’attenzione. È un piccolo ma significativo gesto di vicinanza”.

Non è la prima volta che il Petronio di Pozzuoli ha realizzato iniziative di solidarietà per le famiglie bisognose. A dicembre l’esperienza con i panettoni e i dolci natalizi in collaborazione con le associazioni di volontariato.

eTwinning: inizia il progetto del Petronio insieme alle scuole di Portogallo, Turchia, Romania e Germania.

Mercoledì si è svolto il primo incontro del gruppo di lavoro per il progetto eTwinning del Petronio insieme a scuole dei paesi europei. Il nome del progetto è App 4 SDS ed ha tra le finalità l’utilizzo a fini didattici dei dispositivi telefonici mobili. Tra gli obiettivi c’è l’acquisizione delle competenze per la creazione di app utili e innovative.

Sintesi del progetto. The project was initiated to respond to the strong dependence of students on mobile phones that is often regarded as negative for their school education and to consider the positive aspects of their preference of using phone apps by offering them a challenge to create applications themselves. In this project students will acquire and improve their know-how in terms of developing mobile applications, a skill which they will use even after the school years, no matter what careers they may choose to follow. We want to make students break the barrier between passive consumption of mobile apps to the active usage of mobile development tools.

Partner del Petronio sono: ”Agrupamento de Escolas Alcaides de Faria” di Barcelos (Portogallo), “Eyüpsultan Kız Anadolu İmam Hatip Lisesi” di Istanbul (Turchia), “Werkstatt-Berufskolleg” di Unna (Germania) e il “Colegiul Economic Maria Teiuleanu” di Pitești (Romania).